Giorni felici b&b
WINNIE (guardando lo zenit): “Un altro giorno divino. […]”
[incipit di Giorni felici di Samuel Beckett, 1961]
Giorni felici è il miglior augurio per il vostro soggiorno a Roma. È situato in una zona tranquilla del quartiere universitario di piazza Bologna, a due passi dall’Università La Sapienza e vicino alle stazioni ferroviarie di Tiburtina e Termini. L’allegria e la vitalità del quartiere ben si affiancano alla quiete della nostra casa. La sua vicinanza alle fermate della metropolitana, del tram e di numerosi autobus rendono Giorni felici l’ideale punto di partenza ....

BOOK&DVD Crossing a Giorni felici

“Lascia un libro, prendi un libro. Lascia un dvd, prendi un dvd.” Un originale e fantasioso modo per rendere il tuo soggiorno a Giorni felici ancora più unico. Da qualche giorno abbiamo inaugurato l’angolo del BOOK&DVD Crossing! Porta con te in vacanza i tuoi libri o dvd e scambiali con i nostri! Scrivi i commenti read more »

Tutti i VHS di Giorni felici a disposizione per te. Per una visione vintage

Da oggi gli oltre 350 VHS della collezione di Giorni felici sono a disposizione delle tue serate vacanziere. Abbiamo riesumato un videoregistratore che abbiamo sistemato nella nostra sala. Antonioni, Tarantino, Bergman, Kubrick e molti altri vi terranno compagnia nelle vostre serate al nostro bed&breakfast. Per un brivido cinefilo, per un omaggio alla nostra adolescenza non read more »

Teatro al bed and breakfast: Crepacuore di Industria Indipendente a Giorni felici (Roma, 11 febbraio 2013 – ore 19.30)

Giorni felici b&b presenta Industria Indipendente CREPACUORE di Erika Z. Galli con Diletta Acquaviva regia Martina Ruggeri produzione esecutiva Elena Muratore c/o Giorni felici bed & breakfast (viale Ippocrate, 116 – Roma) lunedì 11 febbraio 2013 – ore 19.30 (light dinner a seguire) “Mia madre diceva sempre: Marì impara il cuore e mettilo da parte, read more »

Soggiorna gratis a Giorni felici per il suo primo compleanno!

Per festeggiare il suo primo compleanno, Giorni felici ti offre gratis la notte del 6 dicembre se ne prenoti almeno due consecutive.